lunedì 05 dicembre | 00:00
pubblicato il 09/mar/2015 17:03

Parte il quantitative easing: Bce fa incetta di titoli di Stato

Martedì i primi dati. Totale manovra dovrebbe superare 1.000 mld

Parte il quantitative easing: Bce fa incetta di titoli di Stato

Roma, 9 mar. (askanews) - Sono partiti come previsto gli acquisti di titoli di Stato della Bce. L'istituzione monetaria ha annunciato l'avvio del suo piano di quantitative easing con un messaggio su Twitter. Secondo gli operatori la manovra ha coinvolto subito il grosso del mercato: emissioni di Germania, Francia, Italia e Belgio.

L'ammontare dell'intervento era stato già prestabilito in 60 miliardi di euro al mese. Dato che dovrebbe proseguire almeno fino al settembre 2016, significa che il totale dovrebbe superare la fatidica soglia dei 1.000 miliardi.

Comunque per avere i primi dati servirà qualche giorno. Ogni martedì la Bce fornirà il totale dei titoli rilevati la settimana precedente. Mentre mese per mese pubblicherà anche il resoconto Stato per Stato delle emissioni accumulate in portafoglio.

L'obiettivo è aumentare la domanda e la liquidità nell'economia reale, a beneficio di imprese e famiglie. Questo, negli intenti dei banchieri centrali, dovrebbe favorire una risalita dell'inflazione, che da mesi è a livelli pericolosamente bassi. Scarse reazioni sui mercati azionari e obbligazionari, dove l'intervento era già scontato scontato nei prezzi, mentre sui cambi l'euro ha segnato nuovi minimi da 11 anni sul dollaro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari