martedì 28 febbraio | 13:40
pubblicato il 29/set/2014 17:25

Parte costruzione padiglione Francia, una "halle" tutta di legno

Edificio ecosostenibile ispirato ai mercati coperti d'oltralpe (ASCA) - Milano, 29 set 2014 - Il ministro francese dell'Agricoltura Stephane Le Foll, accompagnato dall'omologo italiano Maurizio Martina, ha posato la prima pietra per la costruzione del padiglione della Francia all'Expo 2015. Piu' che una pietra si e' pero' posato un tassello in legno lamellare proveniente dalla regione Jura, primo elemento di una struttura ecosostenibile, smontabile e rimontabile, che si ispira a quello di una halle, mercato coperto alla francese. L'edificio ridisegnera' simbolicamente le forme del territorio francese e proporra' al suo interno le risposte del Paese per rendere accessibile a tutti gli abitanti del pianeta un'alimentazione sufficiente, di alta qualita', sana e durevole.

In evidenza ci sara' un esempio dell'agricoltura, della pesca e dell'acquacoltura francese su una superficie di 3.600 metri quadrati di cui duemila edificati con il tema "Produrre e nutrire diversamente".

(Segue) Asa/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech