giovedì 08 dicembre | 03:30
pubblicato il 11/lug/2014 14:20

Parchi tematici: Abete, con Cinecitta' World offerta di qualita' per il tempo libero

(ASCA) - Roma, 11 lug 2014 - Un parco a tema dedicato al mondo del cinema che offrira' divertimento di qualita' per il tempo libero degli italiani e servira' come polo di attrazione per i turisti che arrivano a Roma: sara' questo Cinecitta' World per Luigi Abete, che con Andrea e Diego Della Valle, Aurelio e Luigi De Laurentiis e la famiglia Haggiag ha voluto e finanziato il progetto, su cui sono stati investiti 250 milioni e che da' lavoro, per ora, a mille addetti. Lo slogan del parco che aprira' il 24 luglio e' ''divertimento da Oscar'', visto che e' stato disegnato da Dante Ferretti. Abete, alla presentazione alla stampa ha spiegato la ''vision'' del progetto: ''Volevamo dare una risposta a un problema della nostra epoca, che e' quella di come impiegare il tempo libero: il progetto di Cinecitta' World nasce dall'esigenza di dare un'offerta di qualita'''. Per Abete ''l'Italia ha due autostrade per lo sviluppo: internazionalizzare il made in Italy e accogliere i cittadini del mondo che vogliono godere della nostra qualita' della vita, cosa che possiamo realizzare con l'offerta di entertainment, cultura, arte di qualita'''. Con Cinecitta' World, ha spiegato, ''e' stato fatto un investimento sull'autostrada dello sviluppo che e' l'entertainment''. L'azionista ha spiegato che il progetto era nato nel 2003, sono state censite 25 aree prima di scegliere quella di Castel Romano, dove si trovavano gli ex studi di Dino De Laurentiis, equidistante dagli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, a 30 minuti da Ostia e dal porto turistico di Civitavecchia. Nel 2005 sono stati comprati terreni e teatri ma solo nel 2010 e' stato tolto il vincolo amministrativo che ostacolava la creazione di un'area divertimenti. Dopo un anno di progetto, l'approvazione nel 2012, ci sono voluti 2 anni per costruire il parco che si potra' visitare dal 24 luglio. L'obiettivo e' di attrarre un milione e mezzo di visitatori l'anno. ''In questo Paese che fa pochi investimenti e poco per l'occupazione dei privati hanno creato oggi 1000 posti di lavoro'' ha concluso Abete, che ha sottolineato che l'obiettivo e' anche di creare ''un'offerta diversificata per i cittadini del mondo che arriveranno a Roma''. fla/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni