sabato 25 febbraio | 15:28
pubblicato il 23/set/2015 16:05

Papa a Washington con una Fiat 500L, ma girerà anche in Jeep

Vettura italiana utilizzata anche per recarsi alla Casa Bianca

Papa a Washington con una Fiat 500L, ma girerà anche in Jeep

Roma, 23 set. (askanews) - Una Fiat 500L grigio scuro metallizzato rigorosamente di serie e targata Scv1. E' stato questo il veicolo utilizzato da Papa Francesco, appena dopo il suo arrivo negli Stati Uniti, per il suo trasferimento dalla base aerea di Andrews, in Maryland alla nunziatura apostolica di Washington DC in Massachussets avenue, proprio di fronte alla residenza del vicepresidente Joe Biden. E la stessa vettura italiana, seminascosta nel corteo di oltre venti tra auto della polizia e Suv del Secret Service, è stata utilizzata oggi per il percorso tra l'ambasciata vaticana e la Casa Bianca, dove il Pontefice è stato accolto dal presidente Obama e da sua moglie Michelle.

L'uso di autovetture 'normali' per i trasferimenti del Santo padre non è certo una novità, come sanno bene i cittadini di Roma che hanno più volte avvistato il Papa a bordo di una Ford Focus blu. Anche durante la sua visita in Corea, Francesco ha usato una Kia.

Ad ogni modo la 500L, che negli Usa ha un prezzo di listino che parte da 19.000 dollari, non sarà il veicolo utilizzato nel resto della visita papale negli Usa, che dura in complesso cinque giorni.

Secondo quanto reso noto dal Vaticano nelle settimane scorse, nei prossimi giorni il Pontefice verrà trasportato su una Jeep Wrangler, anch'essa prodotta da Fca, simile a quella utilizzata in Ecuador a luglio. Nessun dettaglio ulteriore sulla configurazione della vettura, che è stata consegnata nelle settimane scorse direttamente al Secret Service, la polizia statunitense che protegge tra gli altri il presidente degli Stati Uniti, i capi di Stato in visita. La Jeep Wrangler utilizzata dal papa in Ecuador aveva un tetto di vetro con le fiancate laterali non protette in modo da consentire un maggior contatto con il pubblico. Una differenza rispetto ai predecessori di Francesco, che in circostanze simili utilizzavano veicoli blindati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech