lunedì 23 gennaio | 16:14
pubblicato il 12/apr/2016 13:22

Paolo Mauro: l'economia italiana continuerà a crescere lentamente

"Non vedo scenari troppo ottimistici"

Paolo Mauro: l'economia italiana continuerà a crescere lentamente

Washington, (askanews) - Secondo Paolo Mauro, senior fellow al Peterson Institute for International Economics di Washington, l'economia italiana continuerà a crescere lentamente.

"Credo che onestamente l'economia italiana purtroppo continuerà a crescere lentamente, credo che le previsioni siano intorno all'1% o qualcosa in più, e purtroppo non vedo grandi scenari ottimistici oltre quella soglia" ha dichiarato a Washington.

"Sono contento che l'economia abbia ripreso a crescere, però l'Italia è da 20, 30 anni che cresce meno degli altri, e io credo ci siano fattori strutturali molto importanti come la lentezza della giustizia, che non solo ha un effetto diretto, ma anche un effetto in quanto rende poi più difficile la risoluzione di problemi dei debiti nelle banche, quindi ci sono una serie di misure strutturali dove si sono fatti dei progressi negli ultimi anni, ma bisognerà continuare con tanta pazienza".

Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4