lunedì 27 febbraio | 08:18
pubblicato il 12/apr/2016 13:37

Paolo Mauro: Brexit creerebbe grossi problemi all'economia UK

Ma al momento i sondaggi dicono che Londra non uscirà

Paolo Mauro: Brexit creerebbe grossi problemi all'economia UK

Washington, (askanews) - La Brexit creerebbe grossi problemi all'economia del Regno Unito: lo dice ai microfoni di askanews Paolo Mauro, senior fellow al Peterson Institute for International Economics di Washington, ove è approdato dopo vent'anni al Fondo Monetario Internazionale.

"Per quanto riguarda la Brexit, al momento attuale le probabilità di un'uscita della Gran Bretagna dall'Ue sarebbero ora al 30-40%. In questo momento c'è già un effetto sull'economia del Regno Unito: gli investimenti stanno già calando per questioni di incertezza. Credo che se il referendum fallirà, l'anno prossimo la crescita continuerà l'anno prossimo intorno al 2,5% come quest'anno. Se ci fosse Brexit, questo credo creerà grossi problemi all'economia del Regno Unito, e forse anche al resto dell'Europa. All'uscita della Grecia non credo; se dovesse succedere penso che saremmo in grado di affrontarlo".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech