sabato 25 febbraio | 19:17
pubblicato il 05/feb/2014 18:07

Panama: consorzio comunica sospensione lavori allargamento Canale(1 upd)

Panama: consorzio comunica sospensione lavori allargamento Canale(1 upd)

(ASCA-AFP) - Panama, 5 feb 2014 - Il consorzio incaricato dei lavori per l'allargamento del Canale di Panama (GUPC) ha confermato la sospensione dei lavori per la rottura delle trattative su una controversia finanziaria.

''In questo momento'', ha comunicato l'amministratore del Canale, Jorge Quintano, il consorzio GUPC, guidato dalla societa' spagnola Sacyr ''ha sospeso i lavori''. Il Consorzio, ha aggiunto Quintano, ''aveva messo la minaccia sul tavolo e oggi l'ha concretizzata''.

Il Consorzio ha lamentato che gli extracosti per i lavori sono saliti a 1,2 miliardi di dollari, oltre ai 3,2 miliardi di dollari di valore del contratto e, secondo l'amministratore delegato del Canale di Panama, ha assunto una ''posizione inflessibile'' sui negoziati avviati per stabilire chi debba pagare tali oneri. ''Chiediano che i lavori riprendano immediatamente'', ha concluso Quintano, aggiungendo che l'eventualita' di un annullamento del contratto rimane ancora in piedi.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech