lunedì 23 gennaio | 02:01
pubblicato il 05/feb/2014 10:08

Panama: autorita' interrompono negoziati su lavori ampliamento Canale

Panama: autorita' interrompono negoziati su lavori ampliamento Canale

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - Sono stati interrotti i negoziati sul contenzioso per i lavori di ampliamento del Canale di Panama. A riferirlo il consorzio internazionale 'Gruppo unito per il canale' (Gupc) guidato dalla compagnia spagnola Sacyr, di cui fa parte anche l'italiana Salini-Impregilo, che si dice ''preoccupato'' per la possibile perdita di oltre 100 mila posti di lavoro. Il consorzio ha dichiarato comunque di ''continuare a cercare soluzioni finanziarie per il completamento del progetto entro il 2015'', nonostante la decisione del Canale di Panama Authority (Acp) di interrompere le trattative. (fonte AFP).

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4