venerdì 09 dicembre | 14:50
pubblicato il 05/feb/2014 10:08

Panama: autorita' interrompono negoziati su lavori ampliamento Canale

Panama: autorita' interrompono negoziati su lavori ampliamento Canale

(ASCA) - Roma, 5 feb 2014 - Sono stati interrotti i negoziati sul contenzioso per i lavori di ampliamento del Canale di Panama. A riferirlo il consorzio internazionale 'Gruppo unito per il canale' (Gupc) guidato dalla compagnia spagnola Sacyr, di cui fa parte anche l'italiana Salini-Impregilo, che si dice ''preoccupato'' per la possibile perdita di oltre 100 mila posti di lavoro. Il consorzio ha dichiarato comunque di ''continuare a cercare soluzioni finanziarie per il completamento del progetto entro il 2015'', nonostante la decisione del Canale di Panama Authority (Acp) di interrompere le trattative. (fonte AFP).

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina