giovedì 19 gennaio | 12:22
pubblicato il 28/nov/2011 08:14

Pakistan/ Raid Nato, pachistani negano di avere sparato per primi

Wsj: fuoco da postazione militare avrebbe provocato incursione

Pakistan/ Raid Nato, pachistani negano di avere sparato per primi

Islamabad, 28 nov. (askanews) - L'esercito pachistano ha fermamente smentito questa mattina che i suoi soldati hanno sperato per primi provocando così il bombardamento aereo della Nato che sabato ha ucciso 24 soldati alla frontiera con l'Afghanistan. Il Wall Street Journal, citando responsabili afgani e occidentali, riferisce nella sua edizione odierna che gli spari provenienti da una postazione militare pachistana sarebbero stati all'origine del raid della Nato. "Non è affatto vero, sono tutte scuse", ha dichiarato il generale Abbas. (fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina