domenica 04 dicembre | 21:25
pubblicato il 28/nov/2011 08:14

Pakistan/ Raid Nato, pachistani negano di avere sparato per primi

Wsj: fuoco da postazione militare avrebbe provocato incursione

Pakistan/ Raid Nato, pachistani negano di avere sparato per primi

Islamabad, 28 nov. (askanews) - L'esercito pachistano ha fermamente smentito questa mattina che i suoi soldati hanno sperato per primi provocando così il bombardamento aereo della Nato che sabato ha ucciso 24 soldati alla frontiera con l'Afghanistan. Il Wall Street Journal, citando responsabili afgani e occidentali, riferisce nella sua edizione odierna che gli spari provenienti da una postazione militare pachistana sarebbero stati all'origine del raid della Nato. "Non è affatto vero, sono tutte scuse", ha dichiarato il generale Abbas. (fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari