martedì 24 gennaio | 08:36
pubblicato il 06/feb/2015 08:41

Padoan, su riforma Banche Popolari non si torna indietro

Aperti a recepire suggerimenti ma senza stravolgere senso riforma

Padoan, su riforma Banche Popolari non si torna indietro

Roma, 6 feb. (askanews) - Nonostante mugugni e critiche, il governo non tornerà indietro sulla riforma delle Banche Popolari. Lo spiega il Ministro dell'economia Pier Carlo Padoan, in una intervista al quotidiano Avvenire.

"Sono 25 anni che si parla di questa riforma e non si è fatto mai niente, anche da parte delle stesse popolari. Era urgente? Sì, perché non ci si è resi conto che, con una velocità impressionante, le istituzioni finanziarie e i mercati stanno cambiando radicalmente", sottolinea il ministro.

" La nostra proposta è per rendere le popolari in grado di reggere meglio alle pressioni future. Quindi stiamo rafforzando il sistema bancario italiano, non lo stiamo indebolendo. Ovviamente siamo aperti a tutti i suggerimentiti migliorativi. L'importante è che i principi fondamentali non siamo messi in discussione, non siano stravolti", sottolinea Padoan.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4