domenica 22 gennaio | 01:39
pubblicato il 29/set/2014 15:03

Padoan: stime crescita ottimistiche, cause crisi non comprese

"problemi ben piu' profondi di un semplice andamento ciclico" (ASCA) - Roma, 29 set 2014 - Negli ultimi mesi tutti i principali organismi internazionali "hanno dovuto ripiegare su se stessi per quanto riguarda le stime di crescita che si sono rivelate eccessivamente ottimistiche fino a pochi mesi fa, la crescita si e' dovuta spostare di la' nel tempo, ma alcune cause profonde della mancanza di crescita non sono ancora ben comprese da tutti noi". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in occasione della Conferenza interparlamentare sul fiscal compact in Aula alla Camera.

"I problemi che abbiamo di fronte - ha aggiunto - sono ben piu' profondi di un semplice andamento ciclico anche se proncunciato".

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4