sabato 03 dicembre | 18:41
pubblicato il 24/lug/2016 09:56

Padoan: Stabilità terrà conto di Brexit, manteniamo barra dritta

Valuteremo il nuovo quadro macroeconomico

Padoan: Stabilità terrà conto di Brexit, manteniamo barra dritta

Roma, 24 lug. (askanews) - Nel piano di bilancio sul 2017 il governo terrà conto del rallentamento globale, accentuato dal recente voto per la Brexit, mantenendo "la barra dritta" su una politica economica che sia al tempo stesso "di consolidamento e crescita". Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, a Rai News 24.

"Tra pochi mesi - ha spiegato in collegamento da Chengdu, in Cina, dove si è chiuso il G20 delle Finanze - vareremo la legge di stabilità, che è la manovra che bisogna fare ogni anno, quindi valuteremmo il nuovo quadro macroeconomico alla luce di questo rallentamento globale, che purtroppo era già iniziato prima della Brexit".

"Comunque - ha concluso Padoan - continueremo a tenere la barra dritta che è quella di una politica di consolidamento e di crescita allo stesso tempo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari