giovedì 19 gennaio | 23:04
pubblicato il 09/dic/2014 17:05

Padoan: sforare 3% deficit/Pil non servirebbe a crescita

Non sarebbe economicamente conveniente oltre a violare le regole

Padoan: sforare 3% deficit/Pil non servirebbe a crescita

Bruxelles, 9 dic. (askanews) - "Pensare che sfondare il tetto del 3% del deficit/Pil esplicitamente possa produrre più crescita è sbagliato; produrrebbe invece un'immediata inversione di tendenza sull'andamento del debito e reazioni negative sui mercati finanziari, che ci colpirebbero. Al di là del fatto che comunque le regole vanno rispettate, la convenienza economica dice esattamente il contrario", rispetto all'idea che sfondare il tetto del 3% produrrebbe più crescita. Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan durante la conferenza stampa al termine del consiglio Ecofin a Bruxelles, dopo aver confermato che l'Italia prevede un deficit del 2,6% del Pil nel 2015, insieme a un "miglioramento qualitativo" dei sui conti pubblici con "tagli di tasse finanziati con tagli di spese e stretto collegamento tra uso dei fondi pubblici, che sono limitati, con le riforme strutturali", quali il taglio del cuneo fiscale e le misure per favorire le assunzioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale