martedì 24 gennaio | 10:25
pubblicato il 26/mag/2015 20:09

Padoan: resta obiettivo aiuti famiglie più deboli

Però "tesorretto" impegnato su buco pensioni

Padoan: resta obiettivo aiuti famiglie più deboli

Roma, 26 mag. (askanews) - Il "tesoretto" che si era creato dalla differenza fra il deficit tendenziale e programmatico sarà utilizzato per sanare la questione della Consulta sulle pensioni, tuttavia per il governo resta fermo l'obiettivo di trovare le risorse per aiutare le famiglie più povere. È quanto ha spiegato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in occasione della registrazione del programma televisivo "Di Martedì", condotto da Giovanni Floris.

"Nella costruzione del quadro di finanza pubblica del Def c'era un margine che derivava da una gestione prudente del saldo di finanza pubblica, si tratta di un po' più di 1,7 miliardi - ha chiarito il ministro - l'intenzione era di utilizzare parte delle risorse per disinnescare l'aumento delle accise e parte per le famiglie più deboli, purtroppo non ci siamo riusciti con quelle risorse, ma l'obiettivo rimane".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4