martedì 28 febbraio | 18:00
pubblicato il 08/lug/2014 11:33

Padoan: pieno accordo su riforme in Europa

Presidente Ecofin: necessarie per la crescita

Padoan: pieno accordo su riforme in Europa

Bruxelles, (askanews) - Crescita e occupazione sono la priorità per l'Unione europea, ma per conseguirle sono necessarie riforme strutturali per realizzarle ovunque. Così il ministro dell'Economia e presidente di turno dell'Ecofin, Pier Carlo Padoan, al suo arrivo al Consiglio Ue, a Bruxelles."Fra i governi dell'Unione c'è pieno accordo sul fatto che il modo per spingere la crescita in Europa, qualcosa di cui tutti hanno bisogno, inclusa la Germania, è attraverso le riforme strutturali. Su questo siamo assolutamente sulla stessa linea", ha sottolineato Padoan. Che poi ha aggiunto: "Il governo italiano che sta spingendo per le riforme, è molto determinato a continuare con il programma di riforme, ambizioso ma allo stesso tempo realistico".(immagini AFP)

Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Generali
Generali, Donnet: le prospettive sui conti vanno benissimo
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech