mercoledì 18 gennaio | 13:55
pubblicato il 12/lug/2016 16:27

Padoan: fiducioso in accordo con Commissione Ue su banche

Sarà all'interno delle regole Ue e tutelerà i risparmiatori

Padoan: fiducioso in accordo con Commissione Ue su banche

Bruxelles, 12 lug. (askanews) - Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha detto oggi a Bruxelles di essere "fiducioso che raggiungeremo molto presto un accordo" con la Commissione europea per una soluzione sulle banche italiane, e che questo sarà fatto "all'interno delle regole Ue".

"Ci sono varie ipotesi allo studio. Pensiamo a uno strumento precauzionale, il che vuol dire che si usa solo se serve, con l'obiettivo di sostenere le operazioni di mercato che stanno seguendo il loro corso, e comunque con un senso di totale protezione dei risparmiatori", ha spiegato il ministro durante la sua conferenza stampa al termine dell'Ecofin oggi a Bruxelles.

"L'eventuale azione del governo sarà improntata alla massima protezione delle famiglie e dei risparmiatori", ha insistito Padoan. E rispondendo a una domanda sul significato del termine "risparmiatori" e su una sua eventuale estensione a coprire anche i detentori di obbligazioni subordinate e gli investitori istituzionali, ha tagliato corto: "Non entro in questo gioco: i risparmiatori sono i risparmiatori".

"L'azione delle istituzioni italiane - ha osservato il ministro - mira a garantire un 'level playing field', fare in modo che le regole siano applicate allo stesso modo per tutti" nell'Ue.

"L'Italia non chiede eccezioni, è una percezione sbagliata", ha continuato Padoan. E ha sottolineato: "Qualunque intervento o azione da parte dello Stato italiano sarà completamente all'interno delle regole".

"Il rapporto con i servizi della Commissione - ha assicurato il ministro - è molto buono e molto costruttivo. C'è un sistema di regole che è un vincolo per tutti".

Più tardi, rispondendo in inglese alla Cnbc, Padoan ha concluso: "Stiamo lavorando molto duramente con la Commissione e sono fiducioso che raggiungeremo molto presto un accordo che sarà nell'interesse dell'Italia, dell'Ue e all'interno delle regole".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa