domenica 04 dicembre | 07:54
pubblicato il 06/mag/2016 10:08

Padoan, critiche tedesche? Francamente non le capisco

Insieme a Germania abbiamo uno dei maggiori avanzi primari

Padoan, critiche tedesche? Francamente non le capisco

Roma, 6 mag. (askanews) - "Andrebbe chiesto a loro". Così il ministro dell'economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, nel corso della trasmissione radiofonica Radio Anch'io rispondendo a una domanda sulla critiche spesso sollevate nei confronti dei conti pubblici italiani da autorevoli esponenti dell'establishment della Germania.

"L'Italia non ha niente da rimproverarsi. E' uno dei paesi che sta facendo più riforme strutturali e, insieme alla Germania, ha anche uno dei maggiori avanzi primari di bilancio pubblico. Stiamo crescendo e abbiamo conti pubblici sostenibili", ha sottolineato il Ministro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari