martedì 17 gennaio | 18:16
pubblicato il 27/ago/2013 16:08

P.A.: Ugl-Intesa Fp, da Cdm primo passo ma si poteva fare di piu'

(ASCA) - Roma, 27 ago - ''Quello compiuto ieri dal Consiglio dei Ministri e' un primo passo avanti, ma si poteva fare di piu'. Il decreto puo' e deve essere migliorato''.

Lo dichiara in una nota il segretario nazionale dell'Ugl Intesa Funzione Pubblica, Francesco Prudenzano, spiegando che ''ovviamente e' necessaria un'attenta lettura del testo per dare un giudizio approfondito, ma gia' da ora possiamo definire positive le misure in tema di precariato, che mettono fine alla serie di rinvii e proroghe di questi ultimi anni anche se, prevedere una riserva del 50 per cento dei posti a concorso per chi ha avuto un contratto di lavoro a termine per tre anni negli ultimi cinque non significa risolvere complessivamente il problema e, soprattutto, l'attuazione di questo processo non sara' facilmente gestibile''. ''Inoltre - aggiunge il sindacalista -, permangono forti dubbi in merito ai tagli alla spesa previsti nel decreto: per quanto riguarda le auto blu le misure del Cdm assumono piu' l'aspetto di dichiarazioni propagandistiche che di provvedimenti di effettiva riduzione dato che gran parte dei dirigenti, allo stato attuale, continuera' ad usufruirne.

Anche per le consulenze, per le quali il Governo ha ammesso di spendere un costo eccessivo, si sarebbe potuto fare di piu' rispetto ad un taglio del solo 10%''. ''Durante la fase di discussione parlamentare -conclude -, manterremo alta l'attenzione perche' siamo convinti che il decreto possa essere migliorato al fine di puntare ad una vero rilancio della pubblica amministrazione''. com-fch/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa