lunedì 20 febbraio | 05:49
pubblicato il 04/set/2013 15:50

P.A.: Ugl, bene deroga per assunzione disabili, e' primo passo

(ASCA) - Roma, 4 set - ''Gli impegni assunti dal ministro Giovannini alla Conferenza nazionale sulle politiche di disabilita' che si e' tenuta lo scorso luglio a Bologna finalmente si stanno tramutando in piccoli segnali concreti''. Cosi' in una nota il responsabile dell'Ufficio Politiche della Disabilita' dell'Ugl, Giovanni Scacciavillani, commenta la notizia della deroga introdotta nel dl in materia di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni che consentira' di assumere la quota di riserva di persone svantaggiate, tra cui le persone con disabilita', anche in soprannumero rispetto alle dotazioni organiche.

''Il nostro auspicio - aggiunge il sindacalista - e' che si prosegua in questa direzione, dando presto attuazione concreta agli importanti contenuti del Programma d'azione varato dal Governo in ottemperanza alla Convenzione Onu del 2006 sui diritti delle persone con disabilita', rimuovendo tutti gli ostacoli che ancora oggi impediscono la piena realizzazione professionale e sociale delle persone piu' fragili''.

com-drc/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia