giovedì 19 gennaio | 18:27
pubblicato il 11/apr/2013 11:52

P.A.: Tajani, primo passo, ora evitare impedimenti burocratici

(ASCA) - Rho-Pero (Mi), 11 apr - ''Credo si debba impedire che intralci burocratici si trasformino in impedimenti''.

Questo il parere di Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione Europa, sull'efficacia del decreto che sblocca il pagamento dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Il provvedimento, secondo Tajani, e' ''un primo passo ma deve essere fatto ancora di piu'''. Per questo, ha aggiunto il vicepresidente della Commissione Europea durante la sua visita al salone internazionale del mobile in corso in questi giorni al polo fieristico di Rho-Pero, ''serve un governo stabile che abbia la forza di procedere lungo questo percorso''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale