mercoledì 18 gennaio | 12:59
pubblicato il 06/giu/2013 10:49

P.A.: Tajani, Italia paghi tutti i debiti con imprese entro 2014

(ASCA) - Bruxelles, 6 giu - Bene lo sblocco dei primi pagamenti della Pubblica amministrazione per le aziende, ma l'Italia deve procedere al pagamento di tutti i debiti pregressi. Lo afferma il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, in occasione della conferenza 'Una rinascita industriale', in corso a Bruxelles. ''E' una bella notizia quella che viene da Roma'', dice in riferimento al voto di ieri della Camera che ha sbloccato il pagamento per 40 miliardi. ''A questa buona notizia se ne potrebbero aggiunge altre. Si potrebbe ad esempio pagare tutto il debito pregresso. Si puo' fare la fine del 2014, prima che entri in vigore il patto di bilancio''. A detta di Tajani ''questi 80-100 miliardi rappresenterebbero una straordinaria manovra''.

bne/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa