sabato 25 febbraio | 20:08
pubblicato il 06/giu/2013 10:49

P.A.: Tajani, Italia paghi tutti i debiti con imprese entro 2014

(ASCA) - Bruxelles, 6 giu - Bene lo sblocco dei primi pagamenti della Pubblica amministrazione per le aziende, ma l'Italia deve procedere al pagamento di tutti i debiti pregressi. Lo afferma il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, in occasione della conferenza 'Una rinascita industriale', in corso a Bruxelles. ''E' una bella notizia quella che viene da Roma'', dice in riferimento al voto di ieri della Camera che ha sbloccato il pagamento per 40 miliardi. ''A questa buona notizia se ne potrebbero aggiunge altre. Si potrebbe ad esempio pagare tutto il debito pregresso. Si puo' fare la fine del 2014, prima che entri in vigore il patto di bilancio''. A detta di Tajani ''questi 80-100 miliardi rappresenterebbero una straordinaria manovra''.

bne/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech