lunedì 27 febbraio | 01:14
pubblicato il 06/apr/2013 12:00

P.A./ Squinzi: Bene dl, ma debiti oltre 91 mld.Imprese disperate

Un intervento immediato è necessario

P.A./ Squinzi: Bene dl, ma debiti oltre 91 mld.Imprese disperate

Roma, 6 apr. (askanews) - In attesa di leggere il testo definitivo, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, si mostra abbastanza soddisfatto del decreto legge, varato oggi dal Cdm, che sblocca i pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione alle imprese. "Nel decreto approvato oggi dal Cdm sono state apportate modifiche anche sostanziali alla prima stesura del testo. Non abbiamo ancora il testo definitivo e quindi non possiamo dare un giudizio compiuto. Ma, sicuramente, in base alle informazioni che abbiamo, sono stati apportati sicuramente dei miglioramenti", osserva Squinzi, intervistato da Maria Latella a Sky Tg24. "Noi pensiamo - ha aggiunto - che i debiti della Pubblica amministrazione siano anche più di 91 miliardi, come indicato da Bankitalia. Un intervento immediato è quindi necessario, le imprese sono disperate. Bisogna intervenire, i problemi dell'economia reale devono avere la priorità assoluta. L'economia sta crollando, la nostra pubblica amministrazione deve fare questa iniezione di liquidità nel sistema, così si potrebbe far ripartire l'economia reale. Stiamo vivendo una crisi disperata".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech