domenica 26 febbraio | 11:41
pubblicato il 05/set/2014 19:27

P.A.: Poletti, contestazioni legittime ma fisiologiche

(ASCA) - Firenze, 5 set 2014 - Le ''contestazioni'' degli statali e delle forze di polizia al blocco degli stipendi sono ''legittime'' ma ''fisiologiche''. Lo ha detto il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, parlando con i giornalisti a margine di un dibattito alla Festa de l'Unita' a Firenze.

''Credo - ha detto Poletti - che le osservazioni, le contestazioni, le opposizioni siano ovviamente legittime. Se ci sono lavoratori che si vedono fermo un contratto per un altro anno, e' naturale che ci sia una reazione. Poi bisogna sapere che le reazioni vanno tenute dentro un ambito di normalita' e di fisiologia. Peraltro la risposta sia del presidente del Consiglio che del ministro Alfano erano state quelle di incontrarsi e discuterne. Siamo dentro - ha concluso - la fisiologia dei rapporti che ci devono essere tra chi governa e i suoi cittadini''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech