sabato 21 gennaio | 01:47
pubblicato il 13/set/2012 18:47

P.A./ Patroni Griffi: Per 18 manager ancora stipendio 'd'oro'

Oltre tetto 294mila euro. Controlli solo su metà amministrazioni

P.A./ Patroni Griffi: Per 18 manager ancora stipendio 'd'oro'

Roma, 13 set. (askanews) - Per 18 manager pubblici lo stipendio sfora ancora il tetto di 294mila euro stabilito dalla legge salva-Italia. Lo ha affermato il ministro della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi, sulla base di un monitoraggio cui hanno partecipato solo 37 amministrazioni su 80. Al controllo sull'applicazione del Salva-Italia - ha spiegato il ministro in un'audizione alla Camera - erano interessate circa 80 amministrazioni (di cui una quindicina enti parco, con manager con stipendi non elevati) e al questionario hanno risposto meno della metà (37). Tra queste sono emersi 18 casi di "scostamento immediato" dalla soglia massima, ovvero la sola retribuzione (senza il cumulo con altre entrate) supera il tetto. Le amministrazioni sono quindi intervenute per tagliare i compensi entro il limite previsto dalla legge.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4