lunedì 23 gennaio | 03:55
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

P.A./ P. Griffi: Ok proroga precari, forse no in ddl stabilità

Contratti ponte fino al 30 luglio in attesa accordo quadro

Roma, 3 dic. (askanews) - Il Governo si impegna a prorogare i contratti precari della Pubblica Amministrazione fino al 30 luglio del 2013. Lo strumento però non è ancora stato deciso. Entro quella data dovrà essere realizzato un accordo quadro, presso l'Aran, per definire le regole e i criteri per disciplinare le assunzioni nella P.A.. Lo ha detto il ministro della Funzione pubblica, Filippo Patroni Griffi, lasciando il tavolo con i sindacati sui precari della P.A. "Confermo - ha detto Patroni Griffi - che dopo l'informativa al Consiglio dei ministri c'è l'impegno del Governo a portare a soluzione nei termini possibili il cosiddetto tema del precariato della P.A.. Ci sarà una soluzione a regime articolata in due punti: nei concorsi pubblici valutare l'esperienza maturata; e un accordo quadro in sede Aran per definire la possibilità di avere contratti a termini al di là di 36 mesi (deroghe, ndr)". Naturalmente le proroghe saranno applicate ai contratti in scadenza fino al termine del 30 luglio secondo "i vincoli finanziari", ha precisato Patroni Griffi. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4