venerdì 20 gennaio | 13:05
pubblicato il 14/mag/2014 12:00

P.A, Madia: entro il 2018 possiamo liberare 10mila posti

"Non si tratta di uscite traumatiche"

P.A, Madia: entro il 2018 possiamo liberare 10mila posti

Roma, 14 mag. (askanews) - "Da qui al 2018, secondo stime prudenziali, possimo liberare 10mila posti nella pubblica amministrazione". Lo ha riferito il ministro della P.A., Marianna Madia, nel corso di un'audizione alla Camera. "La nostra pubblica amministrazione - ha spiegato il ministro - non ha troppe persone, ma chi ci lavora ha un'età troppo elevata. Si tratta di uscite non traumatiche, non esuberi, che possono avvenire innanzitutto con l'abrogazione del trattenimento in servizio, cioè di rimanere oltre la pensione. Non stiamo assolutamente parlando di baby pensionati, stiamo parlando di anticipare di qualche mese, un anno". "Vogliamo dare la possibilità ad ogni amministrazioni di avere le persone giuste per il tempo giusto, in base ai fabbisogni e agli obiettivi di ciascuna amministrazione", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale