domenica 22 gennaio | 17:35
pubblicato il 24/gen/2016 12:00

P.A., Madia: dirigente che non caccia fannulloni sarà licenziato

"Per i casi di truffa con prove assolutamente evidenti"

P.A., Madia: dirigente che non caccia fannulloni sarà licenziato

Roma, 24 gen. (askanews) - Il dirigente pubblico che non licenzia i dipendenti fannulloni sarà licenziato. Lo assicura il ministro della funzione pubblica Marianna Madia, secondo cui con i nuovi decreti sono state rafforzate le norme sui licenziamenti "per i casi di truffa con prove assolutamente evidenti. Penso a video e foto che documentino che il lavoratore non è presente in ufficio anche se risulta aver strisciato il badge. In questi casi c'è l'obbligo per il dirigente di allontanare il dipendente entro 48 ore. Se non lo fa, viene a sua volta licenziato e incorre nel reato di omissione di atti d'ufficio".

"Questo reato - aggiunge Madia in un'intervista sul Corriere della sera - prevede la reclusione, ma sul se e come applicare le pene c'è il giudice. Puntiamo su una norma etica che va innanzitutto a vantaggio della maggioranza dei dipendenti onesti che purtroppo, per colpa di una minoranza di disonesti, sono accomunati sotto l'immagine di fannulloni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4