martedì 17 gennaio | 03:52
pubblicato il 18/set/2014 17:54

P.A.: Dardanello, si' a riforma camere commercio ma certezze su risorse

(ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Le Camere di commercio italiane sono pronte a sostenere un progetto organico di riforma ma chiedono chiarezza su compiti, funzioni e sistema di approvvigionamento delle risorse. Lo afferma il Presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, intervenuto in commissione Affari Costituzionali al Senato dove e' in discussione la delega al Governo sulla riforma della Pubblica Amministrazione.

''Desta una forte preoccupazione - spiega Dardanello - la ipotizzata eliminazione del diritto annuale a carico delle imprese. Perche' in assenza delle entrate legate al diritto annuale, gli enti camerali, diventerebbero, di fatto, quegli enti ''inutili'' che oggi non sono. E' proprio per schivare un simile pericolo che, pur condividendo la necessita' di rivedere il modello di finanziamento, chiediamo un sistema che dia certezza dei criteri di approvvigionamento delle risorse''. Prendendo spunto da alcuni sistemi camerali europei, per Unioncamere, si potrebbe collegare parte delle entrate alle attivita' destinate alla collettivita' delle imprese e parte a servizi a domanda individuale. ''Anche per questo - aggiunge Dardanello - siamo disponibili ad operare una revisione dei nostri compiti e funzioni. Ma per fare le cose nel verso giusto, occorrera' partire - aggiunge - dalla valorizzazione del complesso delle competenze che sono gia' in capo alle Camere di commercio''. ''Del tutto ingiustificata'' inoltre, appare la proposta di affidare al Mise il registro delle imprese ''che funziona benissimo e deve restare di competenza delle Camere di commercio''.

Il diritto annuale dovuto alle Camere di commercio ha gia' subito un taglio del 50% in tre anni, ha ricordato Dardanello. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello