lunedì 16 gennaio | 12:48
pubblicato il 09/ott/2013 12:52

P.A.: D'Alia, rafforzata stretta su auto blu e consulenze esterne

(ASCA) - Roma, 9 ott - ''Con l'approvazione degli emendamenti all'articolo 1 del Decreto sulla Pa rafforziamo con ancora maggiore determinazione la stretta su due fenomeni non piu' tollerabili: l'abuso nel ricorso alle auto blu e alle consulenze esterne nelle pubbliche amministrazioni''. Lo dice il ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Gianpiero D'Alia, spiegando che le modifiche prevedono un ''drastico abbassamento del tetto di spesa per le auto blu dall'80 al 60% rispetto all'anno precedente per quelle amministrazioni che non collaborano al censimento delle auto di servizio'' e ''un ulteriore giro di vite del 10% sulle consulenze esterne, il cui tetto di spesa per il 2014 passa dal 90 all'80% rispetto a quanto sono costate nel 2013''. ''Sono due brutte notizie - conclude D'Alia - solo per chi pensa di poter continuare ad alimentare in silenzio sprechi e privilegi, in un momento difficile per i cittadini e le istituzioni''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche