sabato 03 dicembre | 03:43
pubblicato il 30/ott/2013 11:52

P.A.: D'Alia, basta tagli lineari. Colpiremo spesa improduttiva

P.A.: D'Alia, basta tagli lineari. Colpiremo spesa improduttiva

(ASCA) - Roma, 30 ott - Dopo anni di tagli lineari, il ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione, Gianpiero D'alia assicura che per il settore pubblico e' arrivato il momento di tagli selettivi mirati a colpire la spesa improduttiva.

''Il settore pubblico ha subito tagli lineari per almeno sette anni, ha pagato un costo molto alto al risanamento economico e finanziario del Paese. Si e' arrivati al punto in cui non si puo' piu' andare oltre'' ha detto D'Alia intervistato dalla trasmissione rai 'Uno Mattina'. ''I tagli lineari - ha aggiunto - non sono mai giusti perche' colpiscono allo stesso modo chi merita e chi non merita''.

Proprio ''per questa ragione - ha sottolineato il ministro - e' stato nominato un commissario per la spending review come Carlo Cottarelli, una persona di indiscussa professionalita' internazionale che ha un anno di tempo per intervenire sui quei settori in cui ci sono sprechi e in cui bisogna obiettivamente ridurre e riqualificare la spesa, facendo tagli selettivi'', ha concluso D'Alia.

com-stt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari