martedì 06 dicembre | 19:54
pubblicato il 06/giu/2013 17:16

PA: Confindustria Servizi, su sblocco pagamenti occorre semplificare

(ASCA) - Roma, 6 giu - Il Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici plaude al Decreto del Governo Letta che sblocca 40 miliardi di euro per i pagamenti della PA alle imprese, ma chiede piu' semplificazioni, tempestivita' e trasparenza, invitando gli enti debitori a collaborare con le imprese per verificare gli elenchi dei crediti in sofferenza.E propone l'istituzione di appositi siti web di ''conciliazione'', ove le imprese possano verificare tempestivamente in rete la correttezza dei crediti ''certificati'' e seguire l'iter dei singoli procedimenti.

Anche il ''credit crunch'' potra' trarre beneficio dalla maggiore trasparenza delle situazioni creditizie che emergeranno in favore delle imprese, particolarmente per quelle dei servizi. ''Tutto questo costituira' una iniezione di fiducia molto positiva per la comunita' economica e per il Paese''.

''Gli imprenditori dei servizi, in un periodo di grande trasformazione dell'intera economia, utilizzeranno ogni euro incassato per dare nuova vitalita' alle proprie imprese ed offrire quei servizi di ''e- business'' su cui l'Europa ed i concorrenti internazionali puntano per essere competitivi sui mercati globali. Il debito commerciale della PA'' - sostiene Ennio Lucarelli, Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici - ''riguarda in modo considerevole le imprese di servizi, in particolare quelle maggiormente innovative''.

I dati Banca d'Italia parlano chiaro: nel 2011 i debiti vantati dai Servizi (al netto di quelli finanziari) si attestano al 54,4% del totale debito commerciale complessivo della PA, che oscilla, secondo gli ultimi dati tra i 90 e i 120 miliardi di euro, considerando le solo imprese con almeno 20 addetti. Lo comunica una nota dell'associazione.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Borsa
Seduta sprint per Piazza Affari (+4,15%), maxi-rimbalzo banche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni