martedì 21 febbraio | 07:03
pubblicato il 20/ago/2013 14:08

P.A.: Confartigianato, lo Stato deve alle imprese 91 mld

(ASCA) - Rimini, 20 ago - ''I debiti accumulati dalla P.A.

verso le imprese italiane ammontano a 91 miliardi di euro, la somma piu' alta tra i paesi europei''. E' quanto ha indicato il presidente di Confartigianato, Giorgio Merletti, parlando a una tavola rotonda al Meeting di Cl a Rimini e guardando con favore alla proposta annunciata ieri dal ministro dello sviluppo Zanonato per la compensazione a favore delle imprese tra crediti verso la PA e tasse. ''Siamo molto favorevoli - ha detto Merletti - per risolvere il gravissimo problema dei ritardi di pagamento della PA serve la compensazione secca, diretta e universale tra i debiti della PA verso le imprese e i debiti fiscali e contributivi delle imprese verso lo Stato''.

Per quanto riguarda la direttiva in vigore da gennaio sul llimite massimo a 30 giorni per i pagamenti, il presidente di Confartigianato rileva che a livello dei comuni rimangono difficolta' ma problemi ancora superiori riguardano i pagamenti tra privati, quelli tra grandi e piccole imprese.

did/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia