domenica 19 febbraio | 12:59
pubblicato il 13/set/2013 13:47

P.A.: Confartigianato, legge su tempi pagamento poco rispettata

(ASCA) - Roma, 13 set - La legge sui tempi di pagamento in vigore dal 1 gennaio 2013 ''stenta ad essere rispettata dai committenti pubblici e privati''. Lo rileva Confartigianato nel corso di una conferenza stampa per presentare i primi riscontri dell'applicazione della direttiva europea sui ritardati pagamenti della pubblica amministrazione.

Secondo i dati raccolti dall'associazione degli artigiani, ''soltanto il 13,4% degli imprenditori rileva che i tempi di pagamento si sono accorciati, il 68,7% li considera invariati e il 17,9% addirittura allungati. Nel fenomeno delle aziende private il fenomeno sembra essersi aggravato: il 36,6% dichiara che i tempi si sono allungati, a fronte del 50% che non ha rilevato cambiamenti, mentre solo il 13,9% segnala una diminuzione dei tempi pr veder saldate le fatture''.

''A distanza di 8 mesi dall'entrata in vigore - commenta il presidente Giorgio Merletti -, l'applicazione delle nuove norme in Italia risulta ancora scarsa e, addirittura, il fenomeno dei crediti insoluti e' peggiorato nei rapporti tra privati''.

drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia