domenica 04 dicembre | 17:54
pubblicato il 21/mag/2014 16:46

P:A.: Cisl, intensificare azione Consip

(ASCA) - Roma, 21 mag 2014 - ''I dati forniti oggi dalla Consip in occasione della presentazione del bilancio, testimoniano che la strada del presidio della spesa pubblica di beni e servizi attraverso convenzioni quadro, mercato elettronico della P.A., gare, producono risparmi significativi e produzione di valore aggiunto''. Lo dichiara in una nota il Segretario Confederale della Cisl, Fulvio Giacomassi. ''Serve percio' intensificare tale azione estendendola e rendendola obbligatoria per ogni amministrazione - continua Giacomassi - in modo che il presidio della spesa diventi totale in tutti i vari ambiti merceologici convenzionati. ''Per questo - conclude Giacomassi - serve che nell'ambito del progetto riformatore della P.A., si delineino bene gli obiettivi su tale materia in direzione del coordinamento e raccordo della Consip con le agenzie regionali, della forte riduzione delle 30.000 stazioni appaltanti e rivedendo le norme che regolano il settore degli appalti, circa 300 rispetto alle 80 della Germania''.

red-glr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari