mercoledì 07 dicembre | 16:25
pubblicato il 12/giu/2014 17:05

PA: Cisl, governo tenga conto nostre indicazioni per riforma

PA: Cisl, governo tenga conto nostre indicazioni per riforma

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''Nell'incontro odierno con il Ministro Madia, abbiamo ribadito che vogliamo essere interlocutori del processo di riforma perche' riguarda il lavoro e l'interesse generale del paese''. Questo il commento del segretario confederale della Cisl, Fulvio Giacomassi, alla fine dell' incontro con il Ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia. ''Certamente - continua Giacomassi - bisogna dare organicita' al progetto, in particolare, separando le responsabilita' dell'indirizzo e vigilanza della politica da quelle gestionali manageriali. Occorre, poi, dare certezza ad obiettivi di efficienza, semplificazione ed efficacia dei servizi per cittadini ed imprese; contrastare la spesa produttiva con piani stringenti su costi standard,appalti, acquisti, partecipate e controllate, consulenze''.

In questa direzione ''abbiamo ribadito che serve attivare la contrattazione e partecipazione con tempi certi considerandoli motori del cambiamento per una nuova fase che potenzi le relazioni pattizie tra le parti e non la legge per regolare il rapporto di lavoro. Per questo abbiamo richiesto uno sforzo importante per sbloccare il turnover in quanto l'abolizione del trattenimento in servizio ed altre misure di flessibilita' non garantirebbero la ripartenza dei servizi nella pa con immissione significativa di giovani. Come sulle agibilita' sindacali abbiamo ribadito che esse discendono dall'assetto della contrattazione, rappresentanza, rappresentativita' di lavoratori, iscritti, rappresentanti sindacali per cui e' all'interno del confronto, su un nuovo quadro di contrattazione e rappresentanza si devono trovare tra le parti le soluzioni e non attraverso decreto legge.

Nell'auspicare che il governo tenga conto delle nostre indicazioni faremo una valutazione compiuta sulla base dei testi che usciranno domani dal cdm e soltanto allora decideremo le opportune iniziative''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni