venerdì 09 dicembre | 15:10
pubblicato il 17/set/2014 20:18

P.A., Cgil: bene sblocco stipendi sicurezza, ora estenderlo

Oggi riunione a Palazzo Chigi (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "La possibile conclusione della vertenza sullo sblocco degli stipendi dei comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso pubblico e' una notizia positiva. Adesso attendiamo una rapida soluzione per tutto il resto del pubblico impiego, a partire dal recupero delle risorse per i rinnovi contrattuali bloccati oramai da quattro anni". Cosi' Gianna Fracassi, segretaria confederale della Cgil, in merito all'esito della riunione tenutasi questa mattina a Palazzo Chigi tra il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Lotti e i ministri Alfano, Padoan e Pinotti, d'intesa con il ministro Orlando. "La Cgil e le sue categorie - conclude Fracassi - sono in campo per ottenere l'apertura del confronto negoziale sia sul versante economico che normativo".

red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina