martedì 24 gennaio | 20:53
pubblicato il 17/set/2014 20:18

P.A., Cgil: bene sblocco stipendi sicurezza, ora estenderlo

Oggi riunione a Palazzo Chigi (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "La possibile conclusione della vertenza sullo sblocco degli stipendi dei comparti Sicurezza, Difesa e Soccorso pubblico e' una notizia positiva. Adesso attendiamo una rapida soluzione per tutto il resto del pubblico impiego, a partire dal recupero delle risorse per i rinnovi contrattuali bloccati oramai da quattro anni". Cosi' Gianna Fracassi, segretaria confederale della Cgil, in merito all'esito della riunione tenutasi questa mattina a Palazzo Chigi tra il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Lotti e i ministri Alfano, Padoan e Pinotti, d'intesa con il ministro Orlando. "La Cgil e le sue categorie - conclude Fracassi - sono in campo per ottenere l'apertura del confronto negoziale sia sul versante economico che normativo".

red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4