mercoledì 07 dicembre | 12:39
pubblicato il 01/ott/2011 15:42

PA/ Brunetta: Tra il 2008 ed il 2014 300mila lavoratori in meno

Ministro sul 'Foglio' con un intervento dedicato a lettera Bce

PA/ Brunetta:  Tra il 2008 ed il 2014 300mila lavoratori in meno

Milano, 1 ott. (askanews) - Tra il 2008 e il 2014 la pubblica amministrazione calerà di 300.000 lavoratori, con un taglio dell'8%. quanto ha scritto sul Foglio di oggi il ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta in un intervento titolato 'Perchè la lettera della Bce annienta gli avversari del Governo'. Il calo, ha spiegato, sarà l'effetto delle manovre del 2010 (con il blocco del turn over al 20% delle uscite) e del 2011 (proroga fino al 31 dicembre 2014 del blocco delle retribuzioni e limiti alle assunzioni) misure che porteranno "nel periodo 2008-2014 a una riduzione dei dipendenti pubblici stimabile in oltre 300 mila unità (-8%)".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Klm prepara nuova destinazione a Cartagena in Colombia
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni