sabato 03 dicembre | 17:13
pubblicato il 19/giu/2014 12:58

P.A.: Bortoni, decreto riforma puo' minare indipendenza Autorita'

(ASCA) - Roma, 19 giu 2014 - Il decreto di riforma della Pubblica Amministrazione contiene misure che potrebbero minare ''l'indipendenza e la competenza tecnica'' dell'Autorita' per l'Energia, senza conseguire risparmi di spesa. Lo ha denunciato il presidente dell'Authority, Guido Bortoni, nel corso della Relazione annuale al Parlamento.

''Il decreto - ha detto - conterrebbe alcune disposizioni che, se confermate, da un lato non inducono risparmi di spesa e, dall'altro, minano l'indipendenza e la competenza tecnica che, negli anni, si sono concentrate nell'Autorita', soprattutto nella struttura''.

Secondo Bortoni ''il venir meno di queste condizioni ha un costo molto alto, in questo momento, per le prospettive di crescita dell'intero paese con pesanti ricadute per i consumatori, famiglie e imprese, e per gli operatori dei settori energia e acqua''.

Il Presidente ha infine annunciato che ''al fine di esplicitare le diverse criticita' proporremo un'apposita segnalazione al parlamento e al governo''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari