martedì 06 dicembre | 17:27
pubblicato il 13/set/2013 13:36

P.A.: Ance, in primi 6 mesi record ritardi pagamenti.In media 235 giorni

(ASCA) - Roma, 13 set - Nel primo semestre del 2013 e' stato raggiunto ''il piu' alto livello di ritardo'' di pagamento nel settore delle costruzioni, con un tempo medio di pagamento pari a 235 giorni. Lo rende noto l'Ance nel corso di una conferenza stampa per presentare i primi riscontri dell'applicazione della direttiva europea sui ritardati pagamenti della pubblica amministrazione.

L'associazione dei costruttori rileva che l'88% delle imprese registra ancora ritardi nei pagamenti: la direttiva Ue ''rimane ancora in larga misura disattesa nel settore dei lavori pubblici, con tempi di pagamento 2/3 volte superiori'' rispetto a quelli fissati dall'Ue.

Per il presidente dei costruttori, Paolo Buzzetti, ''siamo sulla strada giusta, ma resta ancora molto da fare. La partita e' decisiva per le imprese''.

drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni