lunedì 27 febbraio | 15:30
pubblicato il 13/set/2013 13:36

P.A.: Ance, in primi 6 mesi record ritardi pagamenti.In media 235 giorni

(ASCA) - Roma, 13 set - Nel primo semestre del 2013 e' stato raggiunto ''il piu' alto livello di ritardo'' di pagamento nel settore delle costruzioni, con un tempo medio di pagamento pari a 235 giorni. Lo rende noto l'Ance nel corso di una conferenza stampa per presentare i primi riscontri dell'applicazione della direttiva europea sui ritardati pagamenti della pubblica amministrazione.

L'associazione dei costruttori rileva che l'88% delle imprese registra ancora ritardi nei pagamenti: la direttiva Ue ''rimane ancora in larga misura disattesa nel settore dei lavori pubblici, con tempi di pagamento 2/3 volte superiori'' rispetto a quelli fissati dall'Ue.

Per il presidente dei costruttori, Paolo Buzzetti, ''siamo sulla strada giusta, ma resta ancora molto da fare. La partita e' decisiva per le imprese''.

drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech