venerdì 20 gennaio | 15:26
pubblicato il 06/giu/2013 13:27

P.A.: Ance, bene conversione in legge decreto debiti ma pagare tutto

(ASCA) - Roma, 6 giu - ''E' stato finalmente segnato un punto di svolta importante nei rapporti tra le imprese e la pubblica amministrazione, ma occorre continuare su questa strada virtuosa e dare alle imprese tutto cio' che gli spetta, saldando i debiti entro il 2014.'' Cosi' il presidente dell'Ance Paolo Buzzetti accoglie l'ok definitivo della Camera al Decreto pagamenti Pa che adesso e' legge. ''Questo, pero', e' solo un primo passo - continua il presidente dell'Associazione costruttori - bisogna prevedere una modifica del Patto di stabilita' per le spese in conto capitale che liberi risorse per lo smaltimento di tutto il pregresso dell'edilizia e consenta anche nuovi investimenti utili alla crescita, altrimenti gli sforzi fatti finora saranno vanificati e le imprese continueranno a pagare le inefficienze dello Stato''.

''Non ci sono piu' scuse - conclude Buzzetti - l'Europa non rappresenta un ostacolo, dei 19 miliardi di crediti che le imprese dell'edilizia vantano nei confronti della Pa solo 7,5 sono quelli che questo provvedimento riesce a sbloccare.

Come se non bastasse ben 400 milioni sono stati sottratti alle imprese per coprire l'esenzione IMU dei beni comunali''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"