domenica 22 gennaio | 19:49
pubblicato il 09/lug/2015 11:49

P ensioni, Boeri: allarme Camusso più che ingiustificato

Con proposta Inps "vogliamo tutelare redditi e assegni più bassi"

P ensioni, Boeri: allarme Camusso più che ingiustificato

Roma, 9 lug. (askanews) - "L'allarme di Camusso è più che ingiustificato, un'invenzione di sana pianta". Così il presidente dell'Inps, Tito Boeri, ha commentato le dichiarazioni del leader della Cgil, Susanna Camusso, che ha bocciato la proposta di riforma del sistema pensionistico avanzata dall'istituto di previdenza perché produrrebbe un taglio delle pensioni del 30-35%.

A margine della relazione annuale dell'Inail, Boeri ha sottolineato che "forse vuole screditare la proposta, non so davvero darmi un'altra spiegazione". Il presidente dell'Inps ha aggiunto: "Non so davvero su cosa Camusso abbia tratto questo tema. Chiaramente noi vogliamo tutelare i redditi e le pensioni più basse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4