martedì 17 gennaio | 02:52
pubblicato il 08/feb/2016 18:09

Oro spinto da tensioni Borse, sfiora 1.200 dollari al top 7 mesi

Il metallo giallo tona bene rifugio

Oro spinto da tensioni Borse, sfiora 1.200 dollari al top 7 mesi

Roma, 8 feb. (askanews) - Oro in grande spolvero, sempre più popolare con lo scivolosissimo inizio d'anno dei mercati, e l'ennesimo lunedì difficile delle Borse ha assestato una ulteriore la spinta alle quotazioni verso la soglia psicologica dei 1.200 dollari l'oncia, sui massimi da giugno. Nel corso della seduta, mentre il dollaro accusa alcune moderazioni in un clima di accentuata volatilità, l'oro ha segnato un picco a 1.199,70 dollari.

Il metallo prezioso per eccellenza sembra così riconquistare quel ruolo di bene rifugio nelle fasi di volatilità che si era offuscato nei mesi scorsi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello