domenica 22 gennaio | 05:01
pubblicato il 24/set/2014 11:13

Orlandi: utilizzare moneta elettronica, contante costa 8 mld anno

Costo per banche 4 mld. "Impatto positivo su evasione e sommerso" (ASCA) - Roma, 24 set 2014 - Il direttore dell'Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi sollecita l'utilizzo della moneta elettronica perche' favorisce la riduzione del sommerso e porta al calo dei costi sulla gestione del contante. "Sono maturi i tempi per l'utilizzo della moneta elettronica - ha detto Orlandi in audizione in commissione parlamentare per l'Anagrafe tributaria - l'incremento della moneta elettronica ha un impatto positivo sulla riduzione del sommerso e sull'evasione fiscale, oltre che sul costo di gestione del contante che e' di 4 miliardi l'anno per il settore bancario e 8 miliardi l'anno per il sistema paese".

Gab/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4