martedì 24 gennaio | 20:21
pubblicato il 16/nov/2015 16:41

Opec vende petrolio sotto 40 dlr/barile, prima volta da 2009

Il cartello dei Paesi produttori difende sua quota di mercato

Opec vende petrolio sotto 40 dlr/barile, prima volta da 2009

New York, 16 nov. (askanews) - Per la prima volta dal 2009, il prezzo medio del petrolio venduto dall'Opec si è attestato sotto i 40 dollari al barile. Lo ha comunicato il Cartello dei produttori petroliferi attraverso il suo segretariato, che ha sede a Vienna.

Il prezzo giornaliero del cosiddetto "Opec basket price", un benchmark calcolato tenendo conto dei prezzi del greggio venduto da 12 Paesi parte del cartello, venerdì scorso è stato pari a 39,21 dollari al barile.

Nonostante il forte calo dei prezzi del greggio dal giugno del 2014, l'Opec (di cui l'Arabia Saudita è il principale produttore) ha continuato a estrarre petrolio nel tentativo di preservare e aumentare la quota di mercato nel mondo.

Si ricorda che l'Opec basket price generalmente viaggia a prezzi inferiori a quelli riflessi dai future sul Brent o il Wti. Ciò è dovuto al fatto che alcuni Paesi membri del cartello vendono greggio con un più alto contenuto di zolfo che è più costoso da utilizzare nelle raffinerie.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4