domenica 11 dicembre | 11:35
pubblicato il 21/gen/2015 17:07

Opec: nessun taglio di produzione perché altri l'aumenterebbero

Segretario El Badri: se avessimo tagliato avremmo dovuto rifarlo

Opec: nessun taglio di produzione perché altri l'aumenterebbero

Davos (askanews) - L'offerta di petrolio non diminuirà. Nonostante il crollo vertiginoso dei prezzi. Le parole di Abdalla Salem El Badri, segretario generale dell'Opec, l'organizzazione dei paesi produttori di petrolio, nel corso del World Economic Forum di Davos non lasciano dubbi. Che ha spiegato le ragioni della decisione.

Negli ultimi 10 anni i paesi dell'Opec hanno sistematicamente diminuito l'offerta di petrolio, mentre i produttori che non aderiscono al cartello hanno aumentato le loro forniture. "Mettere assieme Stati Opec e non Opec per risolvere il problema del cali dei prezzi non ha funzionato. Per questo al vertice dell'Opec del novembre 2014 non abbiamo ridotto l'offerta", ha detto El Badri.

"Se avessimo tagliato a novembre avremmo dovuto tagliare ancora, forse a marzo o a giugno. Nessuno poteva sapere di quanto complessivamente - ha aggiunto - e nel frattempo i paesi non Opec ci avrebbero sostituito con petrolio a prezzi stracciati. Per questo abbiamo deciso di non ridurre l'offerta". Ci sono stati alcuni dissensi, ha ricordato El Badri, ma poi la decisione è stata accettata a livello collettivo.

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina