lunedì 05 dicembre | 04:13
pubblicato il 26/nov/2013 11:01

Ocse:riforma Fornero contribuisce a sostenibilita' sistema pensionistico

Ocse:riforma Fornero contribuisce a sostenibilita' sistema pensionistico

(ASCA) - Roma, 26 nov - ''Nel 2009 l'Italia aveva il sistema pensionistico piu' costoso tra i Paesi Ocse'', una situazione da ricondurre ''principalmente a un'eredita' del passato'', ma con la riforma Fornero il Paese ''ha realizzato un passo importante per garantirne la sostenibilita' finanziaria'' del sistema richiesta da Bruxelles. Lo sostiene la stessa Ocse nel suo rapporto ''Pensions at a Glance 2013'', ricordando che solo quattro anni fa l'Italia aveva ''una spesa pubblica per pensioni di vecchiaia e superstiti pari a 15.4% del reddito nazionale, rispetto a una media del 7,8 %''.

''Con la riforma globale del sistema pensionistico adottata nel dicembre 2011, l'Italia ha realizzato un passo importante per garantirne la sostenibilita' finanziaria - si legge nel dossier''. rba/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari