giovedì 08 dicembre | 11:34
pubblicato il 03/set/2014 12:00

Ocse:In Italia tanti disoccupati, stress e poca sicurezza lavoro

Qualità ambiente di lavoro modesta: pressioni e risorse limitate

Ocse:In Italia tanti disoccupati, stress e poca sicurezza lavoro

Roma, 3 set. (askanews) - Nel confronto con gli altri paesi avanzati, "in Italia non è solo elevata la quota di disoccupati, ma anche quella di occupati con un lavoro di scarsa qualità". Lo afferma l'Ocse nella scheda sulla Penisola contenuta nel rapporto annual sul mercato del lavoro. "Il lavoro in Italia sembra essere caratterizzato da un basso livello di sicurezza, a causa dell'elevato rischio di disoccupazione e di un sistema di protezione sociale caratterizzato, rispetto alla media, da un tasso di copertura relativamente ridotto e da un contributo economico poco generoso per gli aventi diritto". Anche la qualità dell'ambiente di lavoro "è modesta", prosegue l'ente parigino. "Un alto numero di persone ritiene di lavorare in condizioni difficili e stressanti - si legge - caratterizzate da un elevato livello di pressione e dalla necessità di svolgere mansioni complesse con risorse limitate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni