mercoledì 07 dicembre | 16:10
pubblicato il 08/giu/2016 12:11

Ocse, superindice aprile fermo, in Italia il calo peggiore -0,10%

Crescita si modera, stabile in media nei Paesi avanzati

Ocse, superindice aprile fermo, in Italia il calo peggiore -0,10%

Roma, 8 giu. (askanews) - La crescita economica segna il passo nei Paesi avanzati, secondo il superindice dell'Ocse su cui però l'Italia ha registrato la maggiore contrazione su base mensile ad aprile. Un meno 0,10 per cento per la Penisola, del Composite leading indicator's (Clis), riporta l'ente parigino con un comunicato, a fronte del meno 0,01 per cento dell'intera area Ocse del meno 0,04 per cento dell'area euro.

In generale l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economici parla di una dinamica di crescita stabile, mentre sull'Italia stima una moderazione della crescita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni