sabato 25 febbraio | 21:30
pubblicato il 29/mag/2013 12:00

Ocse/ Saccomanni:Italia molto vicina a pareggio strutturale 2014

Avanz primario non è sadismo: serve a ridurre debito

Ocse/ Saccomanni:Italia molto vicina a pareggio strutturale 2014

Parigi, 29 mag. (askanews) - L'Italia è "molto vicina" a conseguire il pareggio strutturale di bilancio nel 2014, anche se all'Ocse "si aspettano che il disavanzo strutturale possa essere leggeremente più ampio, ma siamo dell'ordine dello zero virgola". Lo ha affermato il ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, commentando in una conferenza stampa al forum a Parigi le cifre contenute oggi dell'Economic Outlook dell'Ocse. Inoltre "è fondamentale il dato che all'Ocse forniscono sull' avanzo primario italiano: non è una forma di sadismo fiscale - ha detto il ministro - è uno strumento con cui si mettono da parte le risorse per ridurre il debito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech