mercoledì 22 febbraio | 12:25
pubblicato il 03/set/2014 12:00

Ocse, Poletti: con legge delega mercato lavoro più inclusivo

"Conosco bene la drammatica situazione dell'Italia"

Ocse, Poletti: con legge delega mercato lavoro più inclusivo

Roma, 3 set. (askanews) - Con la legge delega attualmente all'esame del Senato, "per la cui rapida approvazione il governo sta assicurando un forte impegno", si avrà un mercato del lavoro "più efficiente e inclusivo". A sottolinearlo è il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, commentando i dati sull'occupazione diffusi dall'Ocse. "Conosco bene - ha aggiunto - la drammatica situazione dell'occupazione nel nostro paese, figlia di una crisi che ci sta colpendo da oltre sette anni e che è aggravata dalle attuali tensioni del contesto europeo ed internazionale e da cattive politiche del passato, che non hanno saputo costruire un rapporto efficace tra scuola e lavoro ed un mercato del lavoro trasparente, efficiente e fondato sulle politiche attive. Hanno prevalso gli scontri ideologici a scapito di scelte pragmatiche in linea con gli altri paesi europei".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%